News

Tieniti informato sull’aggiornamento dei nostri prodotti
e sul mondo assicurativo leggendo le nostre news

News

Tieniti informato sull’aggiornamento dei nostri prodotti e sul mondo assicurativo leggendo le nostre news



A seguito delle recenti disposizioni normative in materia di coperture assicurative abbinate ai finanziamenti, informiamo i titolari di Polizze Collettive ad adesione facoltativa a Premio Unico, abbinate ai contratti di finanziamento erogati da UniCredit S.p.A. (anche dette polizze CPI) che:

in caso di estinzione parziale del finanziamento, effettuata a partire dal 03/04/2017, la Compagnia provvederà a rimborsare automaticamente la relativa quota parte del premio assicurativo pagato e non goduto.

Potete trovare i dettagli del rimborso all’interno della presente Appendice Integrativa alle condizioni contrattuali.


Apri in altra pagina

Si informano i Contraenti del prodotto “UniOpportunità Customer Care”, che la Compagnia  intende  avvalersi della facoltà, prevista nel relativo Fascicolo Informativo, di  ridefinire il tasso minimo garantito della parte di premi investita nella Gestione Separata “CNP UNI” stabilendo che lo stesso sarà pari allo 0,01% annuo.

La variazione verrà apportata relativamente ai contratti per i quali siano trascorsi almeno cinque anni dalla data di decorrenza e a partire dal sessantesimo giorno dell’apposita comunicazione scritta.

Tale decisione è da ricondurre alle mutate condizioni dei mercati finanziari e dei tassi di interesse rispetto a quelle presenti al momento della stipula del contratto; in particolare il protrarsi di uno scenario di mercato caratterizzato da bassi tassi di interesse, che in alcuni casi hanno assunto anche valori negativi, ha indotto la Compagnia, nell’ottica di una gestione prudente, ad effettuare la modifica sopra descritta.

Si precisa che nessuna variazione è stata apportata in relazione ai premi versati fino ad oggi.


Apri in altra pagina

Nella giornata di martedì 12 settembre 2017, CNP Vita ha firmato a Roma il Manifesto per l’occupazione femminile: un documento che, attraverso nove impegni operativi, definisce strumenti concreti per diffondere la cultura della diversità, del talento e della leadership femminile.

La firma del Manifesto rappresenta per CNP Vita un’opportunità importante per riconfermare in maniera molto concreta e operativa quanto la diversità rappresenti un valore e dimostrare il proprio impegno per abbattere le barriere verso l'ingresso e la progressione di carriera delle donne.

Il Manifesto è anche un'opportunità di dialogare in maniera propositiva e costruttiva con le Istituzioni su questi temi.

L’appuntamento, che ha coinvolto trenta AD di aziende associate a Valore D, tra cui appunto CNP Vita, ha visto la partecipazione del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi, che ha la delega di Palazzo Chigi per le Pari Opportunità, del Viceministro al Ministero dello Sviluppo Economico Teresa Bellanuova e di Tito Boeri, Presidente dell’INPS.

Siamo felici di questo importante passo e ci auguriamo che tante altre aziende dimostrino il proprio impegno a favore della diversità e dell'inclusione aderendo al Manifesto di Valore D.


Apri in altra pagina

Da qualche settimana anche noi siamo presenti sui social.

Seguici su Linkedin e su You tube.

E aiutaci a diffondere la cultura della protezione!!!


Apri in altra pagina

A partire dal 3 luglio 2017, il gestore Pioneer Investments entra nel gruppo Amundi, rafforzando così anche la qualità degli investimenti sottostanti alle polizze di CNP Vita.

Leggi il comunicato stampa.


Apri in altra pagina

Come richiesto dalla normativa in vigore e a conferma della propria solidità, CNP Vita ha reso pubblico il proprio Requisito Patrimoniale di Solvibilità (SCR).

A fine 2016, esso è pari a 335.124 migliaia di euro e il Requisito Patrimoniale Minimo (MCR) a 150.806 migliaia di euro.

L'importo ammissibile dei Fondi Propri a copertura è pari a 802.459 migliaia di euro tutti in Tier I.

Questi dati determinano un Solvecy Ratio (SR) di 214,78%, prima del recupero delle imposte differite e di 239,45% dopo il recupero.

Non vi sono fondi propri classificati a livello 2 e 3.


Apri in altra pagina

Si informano i Contraenti del prodotto UnitVita Gira Sole – Tar. 513, che la Compagnia ha provveduto a rideterminare la misura annua minima di rivalutazione garantita da riconoscere alla parte dei premi investiti nella Gestione Separata “Fondo Cnp Capitalia Previdenziale”, così come consentito dalle condizioni contrattuali.  

Per i contratti per i quali siano trascorsi almeno dieci anni dalla data di decorrenza, la nuova misura del Tasso Minimo Garantito (TMG) da riconoscere alla parte dei premi futuri che verranno investiti nella Gestione Separata a partire dal mese di aprile 2017 sarà annualmente pari a 0,01%. Nulla varia per i premi versati precedentemente a tale data, per i quali il TMG continuerà ad essere 2,00% per tutta la durata contrattuale.

Tale decisione è da ricondurre alle mutate condizioni dei mercati finanziari e dei tassi di interesse rispetto a quelle presenti al momento della stipula del Contratto; in particolare il protrarsi di uno scenario di mercato caratterizzato da bassi tassi di interesse, che in alcuni casi hanno assunto anche valori negativi, ha indotto la Compagnia, nell’ottica di una gestione prudente, ad effettuare la modifica sopra descritta.

In ogni caso il contratto continuerà a beneficiare, secondo quanto contrattualmente previsto, degli eventuali rendimenti della Gestione Separata collegata al prodotto e, indipendentemente da tali rendimenti, la Compagnia continuerà a garantire la conservazione del capitale investito nella Gestione Separata “Fondo Cnp Capitalia Previdenziale”. Segnaliamo inoltre che come previsto dalle condizioni contrattuali “le rivalutazioni riconosciute annualmente si aggiungono alle prestazioni maturate, restando così acquisite in via definitiva; pertanto in ciascun anno, il capitale assicurato non può diminuire”.


Apri in altra pagina

Si informano i Contraenti del prodotto UniOpportunità Accumulo 100 – Tar. 744 che, in conformità con quanto previsto dalle condizioni contrattuali, la Compagnia ha provveduto a rideterminare la misura annua minima di rivalutazione garantita da riconoscere alla parte dei premi investiti nella Gestione Separata CNP Garantito.  

Per i contratti per i quali siano trascorsi almeno cinque anni dalla data di decorrenza la nuova misura del Tasso Minimo Garantito (TMG) da riconoscere alla parte dei premi che verranno investiti nella Gestione Separata a partire dal mese di aprile 2017 sarà pari a zero. Nulla varia per i premi versati precedentemente, per i quali il TMG continuerà ad essere 1,50% per tutta la durata contrattuale.  

Tale decisione è da ricondurre alle mutate condizioni dei mercati finanziari e dei tassi di interesse rispetto a quelle presenti al momento della stipula del Contratto; in particolare il protrarsi di uno scenario di mercato caratterizzato da bassi tassi di interesse, che in alcuni casi hanno assunto anche valori negativi, ha indotto la Compagnia, nell’ottica di una gestione prudente, ad effettuare la modifica sopra descritta.

In ogni caso il contratto continuerà a beneficiare, secondo quanto contrattualmente previsto, degli eventuali rendimenti della Gestione Separata collegata al prodotto e, indipendentemente da tali rendimenti, la Compagnia continuerà a garantire la conservazione del capitale investito nella Gestione Separata CNP Garantito.


Apri in altra pagina

Al fine di mantenere costante la qualità del paniere di OICR collegato al prodotto MY SELECTION la Compagnia, per il tramite del Gestore Pioneer Investment Management SGRpA, ha deciso di mettere a disposizione dell’Investitore-Contraente, a partire dal prossimo 03/04/2017, i seguenti 9 nuovi OICR:

 

  • Pioneer Funds - EM Short Term Bond (LU1396799543)
  • DWS - Short Duration Credit (LU0236145453)
  • Amundi - Bond Euro High Yield Short Term (LU0907331846)
  • JPM - Global Bond Opportunities (Hdg) (LU0890597635)
  • Amundi- Bond Global Emerging Blended (LU1161086407)
  • Amundi - First Eagle International (LU0565136552)
  • Amundi - First Eagle Income Builder (Hdg) (LU1150488721)
  • BGF - European Equity Income (LU0628612748)
  • DWS -Top Dividend (LU0507265923)

 

Si ricorda che sarà possibile investire nei nuovi OICR anche mediante le operazioni di switch o di versamento aggiuntivo, nei limiti di quanto previsto dalle Condizioni di Contratto.


Apri in altra pagina

Si comunica che la Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (Covip) ha prorogato di 2 mesi il termine per l’invio dell’estratto conto annuale per i prodotti:

 

  • Senior Vita Valore Futuro (codice prodotto 517)

 

  • UniCredit Pensione P.I.P. CNP (codice prodotto 748)

 

Pertanto tali comunicazioni saranno inviate entro il 31/05/2017.


Apri in altra pagina




Hai bisogno di assistenza?