News

Tieniti informato sull’aggiornamento dei nostri prodotti
e sul mondo assicurativo leggendo le nostre news

News

Tieniti informato sull’aggiornamento dei nostri prodotti e sul mondo assicurativo leggendo le nostre news



CNP Assurances in data 26 ottobre 2022 ha finalizzato due importanti operazioni volte a razionalizzare l’azionariato delle sue joint venture italiane con UniCredit:

  • l’acquisizione da parte di CNP Assurances della partecipazione di UniCredit (49%) in CNP Vita Assicura S.p.A. (CVA), portando la propria partecipazione, in detta entità, al 100%;
  • la cessione del 6,5% delle azioni di CNP UniCredit Vita S.p.A. (CUV) a UniCredit mantenendo da parte di CNP Assurances una quota di maggioranza del 51% in CUV.

Una conferma della determinazione della Capo Gruppo a rafforzare la propria dinamica di sviluppo internazionale, in particolare in Italia, considerato un significativo territorio di crescita e un contributore essenziale nella produzione di valore all'interno del Gruppo.

Stéphane DEDEYAN, Direttore Générale di CNP Assurances ha dichiarato: 
"Questa operazione permette a CNP Assurances di continuare il suo sviluppo in Italia con un modello “a due pilastri”, basato su una partnership di distribuzione con UniCredit attraverso la joint venture CNP UniCredit Vita S.p.A. e su un modello aperto e multi-partner attraverso CNP Vita Assicura S.p.A. e CNP Vita Assicurazione S.p.A., entrambe interamente controllate da CNP Assurances".

Clicca QUI per leggere il comunicato stampa.


Apri in altra pagina

Si informano i Contraenti del prodotto “Scudo 42” che la Compagnia, come previsto nel rispettivo Fascicolo Informativo, trascorso il termine di dieci anni dall’ultima variazione del Tasso Minimo Garantito, ha ridefinito il nuovo tasso da riconoscere al contratto per i prossimi dieci anni. La nuova misura del Tasso Minimo Garantito che verrà riconosciuta annualmente a partire dal 16 agosto 2022 è pari allo 0,75%.

A fronte della riduzione del tasso minimo garantito sopra esposta, l’eventuale rivalutazione attribuita ogni anno al capitale assicurato non potrà mai essere negativa.


Apri in altra pagina

Nel primo semestre del 2022, la forza finanziaria del Gruppo CNP Assurances ha prodotto eccellenti risultati:

  • raccolta lorda di 19,9 miliardi di euro (+22,4% rispetto primo semestre al 2021)
  • risultato netto pari a 748 milioni di euro (+8,4% rispetto al primo semestre 2021)
  • tasso di copertura SCR: 249% (+ 32 punti rispetto al 31/12/2021)

 

In allegato il dettaglio dei risultati.

Grazie a brillanti scelte strategiche, al suo dinamismo e alle ultime acquisizioni effettuate a livello internazionale, CNP Assurances ha ottenuto un forte incremento dei propri risultati.


Apri in altra pagina

Dopo l'acquisizione delle attività di assicurazione del ramo vita di Aviva in Italia lo scorso anno, CNP Assurances continua la sua strategia di crescita internazionale con la firma di un accordo con UniCredit, suo partner storico, che comprende i seguenti elementi:

- Acquisizione da parte di CNP Assurances della partecipazione del 49% di UniCredit in CNP Vita Assicura S.p.A. per 500 M€, portando la partecipazione di CNP Assurances in CNP Vita Assicura S.p.A. al 100%; 

- Cessione del 6,5% di CNP UniCredit Vita S.p.A. ("CUV") a UniCredit per 70 M€, mantenendo da parte di CNP Assurances una quota di maggioranza del 51% in CUV.

Questa operazione consente a CNP Assurances di razionalizzare l'organizzazione delle sue attività in Italia e di proseguire il suo sviluppo nel Paese secondo un modello a due «gambe»:

- Una partnership di distribuzione con UniCredit attraverso la joint-venture CUV (che copre l'Italia centrale e meridionale, comprese Sardegna e Sicilia);

- Un modello aperto e multipartner attraverso CNP Vita Assicura S.p.A. e CNP Vita Assicurazione S.p.A. entrambe interamente controllate.

Il prezzo di acquisizione del 49% di CNP Vita Assicura S.p.A. sarà finanziato da CNP Assurances con fondi propri. L'impatto stimato sul coefficiente di copertura SCR del Gruppo sarà di circa -1 punto.

«Questa operazione è la logica continuazione dell’acquisizione delle attività di assicurazione del ramo vita di Aviva avvenuta lo scorso anno e ci permetterà di accelerare lo sviluppo del nostro modello aperto in Italia, mantenendo al contempo la partnership strategica con UniCredit, nostro partner storico in questo mercato. Siamo molto soddisfatti di questa operazione che conferma l’ambizione internazionale di CNP Assurances e il nostro impegno in Italia, secondo mercato internazionale del Gruppo» ha dichiarato Stéphane Dedeyan, Direttore Generale di CNP Assurances.

La finalizzazione dell’operazione è soggetta all'approvazione delle autorità competenti.


Apri in altra pagina

Introduzione nuovi fondi

Ti informiamo che, al fine di arricchire l'offerta del paniere disponibile per il prodotto My Selection Smart, a partire dal 01 luglio 2022 saranno disponibili (sia per i nuovi sottoscrittori che per i già clienti) tre nuovi OICR indicati di seguito:

  • Amundi Funds - Global Ecology ESG – LU1883319714
  • Amundi Funds - Multi-Asset Real Return – LU1253541574
  • DWS Invest Global Infrastructure – LU0329760770

Apri in altra pagina

Introduzione nuovi fondi

Ti informiamo che, al fine di arricchire l'offerta del paniere disponibile per il prodotto My Selection, a partire dal 27 giugno 2022 saranno disponibili (sia per i nuovi sottoscrittori che per i già clienti) tre nuovi OICR indicati di seguito:

  • Amundi Funds - Global Ecology ESG – LU1883319714
  • Amundi Funds - Multi-Asset Real Return – LU1253541574
  • DWS Invest Global Infrastructure – LU0329760770

 

Limitazioni ad operazioni in ingresso

Ti informiamo inoltre che, nell’interesse dei Clienti e sulla base di analisi condotte da Amundi, col fine di non pregiudicare la liquidità e l’efficienza della gestione dei fondi stessi, a partire dal 27 giugno verrà inibita la possibilità di utilizzare i fondi di seguito riportati per sottoscrizioni, versamenti aggiuntivi e switch in ingresso all'interno del prodotto My Selection:

  • Amundi Funds - Absolute Return Multi-Strategy – LU1882440099
  • Amundi Funds - Euro High Yield Short Term Bond – LU0907331846

Non subiranno invece alcuna limitazione le operazioni di riscatto parziale, totale e di switch in uscita dai medesimi fondi.

 


Apri in altra pagina

Limitazioni ad operazioni in ingresso

Ti informiamo che, nell’interesse dei Clienti, sulla base di analisi condotte dal Gestore Delegato Amundi, col fine di non pregiudicare la liquidità e l’efficienza della gestione del fondo stesso, a partire dal 10 febbraio, verrà inibita la possibilità di utilizzare il seguente fondo per sottoscrizioni, versamenti aggiuntivi e switch in ingresso all'interno del prodotto My Selection:

Schroder - Euro Bond (LU0106235533)


Apri in altra pagina

Ti informiamo che, come riportato nella Legge di Bilancio 2022 (Legge 234 del 30 dicembre 2021), a partire dal 1° Gennaio 2022 sono stati innalzati i limiti d’investimento dei Piani di Risparmio (in breve PIR), da 30.000 euro a 40.000 euro annui e da 150.000 a 200.000 in totale sul contratto.

Tale estensione si applica anche sui PIR sottoscritti negli anni precedenti e queste novità verranno riportate  nell'aggiornamento del Set Informativo del prodotto UniValore Italia PIR a partire dal prossimo 10 Febbraio 2022.


Apri in altra pagina

Si informano i Contraenti dei prodotti “UniOpportunità” che la Compagnia, come previsto nei rispettivi Fascicoli Informativi, ha ridefinito il tasso minimo garantito relativamente ai contratti per i quali siano trascorsi almeno dieci anni dalla data di decorrenza.

 

La Compagnia, in considerazione delle incerte prospettive macroeconomiche e del protrarsi di uno scenario di mercato caratterizzato da bassi tassi di interesse, ha stabilito, nell’ottica di una gestione prudente e nel rispetto dei limiti indicati nella clausola sopra riportata, che la nuova misura del Tasso Minimo Garantito da riconoscere a partire dalla decima ricorrenza annua del contratto sarà annualmente pari allo 0,00%.

 

A fronte della riduzione del tasso minimo garantito sopra esposta, l’eventuale rivalutazione attribuita ogni anno al capitale assicurato non potrà mai essere negativa.


Apri in altra pagina

CNP Assurances annuncia la finalizzazione dell'acquisizione di alcune attività di assicurazione vita italiane di Aviva, avviata il 4 marzo 2021.
Il perimetro della transazione comprende le seguenti attività di assicurazione sulla vita italiane di Aviva:

- il 51% della società di assicurazione vita Aviva S.p.A. partecipata al 49% da UniCredit. Aviva S.p.A. cambierà denominazione sociale per diventare CNP Vita Assicura (1);

- il 100% della società di assicurazione vita Aviva Life S.p.A. Aviva Life S.p.A. cambierà la propria denominazione sociale in CNP Vita Assicurazione (1);

- il 92,99% (2) di Aviva Italia Servizi S.c.a.r.l., che fornisce servizi di supporto alle due compagnie di assicurazione sulla vita. Aviva Italia Servizi S.c.a.r.l. cambierà denominazione sociale per diventare CNP Vita SCARL (1).

Entrambe le compagnie di assicurazione vita propongono prodotti di risparmio e di protezione competitivi e innovativi.

Clicca QUI per consultare il comunicato stampa.

 

(1) Denominazione in corso di registrazione.
(2) Il capitale sociale residuo, pari al 7,01%, è detenuto da UniCredit S.p.A. indirettamente attraverso la sua partecipazione in Aviva S.p.A.


Apri in altra pagina




Hai bisogno di assistenza?