Quali sono le novità per la tutela di persone con disabilità gravi?

La Legge 112 del 22 giugno 2016 ha apportato importanti novità per tutti i clienti che abbiano sottoscritto polizze di assicurazione di puro rischio finalizzate alla tutela delle persone con disabilità grave (definita dall'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e accertata con le modalità di cui all'articolo 4 della medesima legge).

A decorrere dal periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2016, relativamente ai premi versati per le polizze sopra citate e aventi come beneficiario una persona con disabilità grave, l'importo detraibile di euro 530 è elevato a euro 750. 

Ai fini della determinazione dell’importo complessivo dei premi versati devono essere considerati anche quelli per assicurazioni infortuni e altre assicurazioni sulla vita stipulate anteriormente al 1° gennaio 2001.

Nel caso in cui si ritenga di essere nella condizione di avere diritto alla suddetta maggiore detrazione, dovrà pervenire in Compagnia la documentazione idonea a dimostrare lo stato di disabilità grave del beneficiario della prestazione; inoltre, in caso di eventuali variazioni dei dati comunicati, sarà necessario provvedere alla comunicazione di tali aggiornamenti. 

In ultimo precisiamo che le informazioni circa la maggior detraibilità del premio saranno utilizzate dalla Compagnia nelle comunicazioni all'Anagrafe tributaria solo a decorrere dai versamenti effettuati nell'anno 2017.