A fine 2017 il Requisito Patrimoniale di Solvibilità (SCR) è pari a 356.329 migliaia di euro e il Requisito Patrimoniale Minimo (MCR) a 160.348 migliaia di euro.

L’importo ammissibile dei Fondi Propri a copertura è pari a 833.586 migliaia di euro, classificabili in Tier I per 825.320 migliaia di euro e in Tier III per 8.266 migliaia di euro. Questi dati determinano un Solvency Ratio (SR) del 233,94%.

La Direttiva 2009/138/EC (cosiddetta Direttiva “Solvency II”) e il Regolamento Delegato 2015/35 introducono per le compagnie di assicurazione, a partire dall’esercizio 2016, l’obbligo di pubblicare una Relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria.

Essa, così come previsto dal Regolamento Delegato menzionato, si compone di 5 sezioni:

sezione A “Attività e risultati”, che rappresenta una sorta di presentazione della Compagnia, nonché dei propri risultati assicurativi e finanziari;

sezione B “Sistema di Governance”, che descrive il modo in cui la Compagnia è “governata”, in particolare con un focus su Alta Direzione e Funzioni Chiave;

sezione C “Profilo di rischio”, che descrive i rischi a cui la Compagnia risulta esposta;

sezione D “Valutazione ai fini di solvibilità”, in cui è esposto, in termini di criteri valutativi e di valori, il bilancio a valori correnti della Compagnia, che rappresenta il punto di partenza per il calcolo dei Fondi Propri della Compagnia;

sezione E “Gestione del capitale”, che descrive la composizione e la gestione dei Fondi Propri della Compagnia, nonché il rapporto tra i Fondi Propri ammissibili a copertura dei rischi e il Requisito patrimoniale di solvibilità (cosiddetto “Solvency Ratio”, che rappresenta il livello di solidità della Compagnia a fronte dei rischi a cui è potenzialmente esposta). Con riferimento a quest’ultimo calcolo, sopra esposto, si evidenzia come la Compagnia risulti ben capitalizzata e solida. 

A corredo di tale Relazione sono infine presenti le informazioni di tipo quantitativo (cosiddetti “QRT”) nonché la Relazione della Società di revisione. Di seguito le Relazioni relative alla solvibilità e condizione finanziaria per gli anni 2017 e 2016:

Profilo Societario

CNP Vita Social

CSR e Diversity

Solvency II